Didattica

Le attività educative per le scuole organizzate dal MuFiS, sono pensate per avvicinare i bambini e gli adolescenti all‘archeologia, alla storia, agli usi e costumi e alla ricchezza culturale e paesaggistica del comune di Calenzano. Gli operatori dedicati alla didattica utilizzano un approccio multidisciplinare, che mira a suscitare e colpire l’interesse e la curiosità dei ragazzi, anche attraverso una diversificazione dei linguaggi.

Obiettivo del nostro programma didattico è offrire la possibilità di vivere un’esperienza educativa unica e al tempo stesso ludica, attraverso visite tradizionali, percorsi tematici, laboratori didattici e giochi educativi.

Di seguito l’offerta didattica pensata dal Museo, divisa per tipologia di attività.
Le sezioni 1 e 2 sono rivolti a bambini e adolescenti,le visite posso essere strutturate con  livelli di approfondimento personalizzati in base al programma didattico svolto dalla scuola e alle esigenze/ richieste manifestate dagli insegnanti.
La sezione 3 è dedicata a laboratori/giochi di apprendimento per una fascia di età che va dai 3 ai 5 anni compresi.

Durata

Tutte le visite e i laboratori hanno la durata di circa 1 ora e mezza.

 SEZIONE 1 – Visite guidate a tema 

1.1 Un personaggio una storia

Il Museo potrebbe apparire come una semplice raccolta di modellini, in realtà non è così. Nel raccontare le storie del o dei personaggi scelti, attraverso il coinvolgimento dei partecipanti si dimostrerà come ogni pezzo racconta una storia ben precisa e anche un momento storico particolare.
La visita si svolgerà dentro il museo e sarà della durata di 1h/1h30.
A chi è rivolta: scuola primaria e secondaria di primo grado.

1.2 Come si viveva nel Medioevo?

Come si svolgeva la vita nel Medioevo? Quali erano gli usi e costumi degli abitanti di questa lontana epoca?
I partecipanti saranno guidati in un percorso alla scoperta di figurini e diorami raffiguranti i diversi aspetti i della società e del vivere quotidiano, di un epoca tanto affascinante quanto sconosciuta.

Al termine della visita i partecipanti  avranno la possibilità di immedesimarsi nei personaggi appena incontrati indossando le riproduzioni di armi e abiti dell’epoca presenti nel museo.

La visita si svolgerà dentro il museo e nel borgo medievale e sarà della durata di 1h/1h30.

A chi è rivolta:
scuola primaria e secondaria di primo grado.

1.3 L'architettura gotica

Come si svolgeva la vita nel Medioevo?
Quali erano gli usi e costumi degli abitanti di questa lontana epoca?

I partecipanti saranno guidati in un percorso alla scoperta di figurini e diorami raffiguranti i diversi aspetti i della società e del vivere quotidiano, di un epoca tanto affascinante quanto sconosciuta.

Al termine della visita i partecipanti  avranno la possibilità di immedesimarsi nei personaggi appena incontrati indossando le riproduzioni di armi e abiti dell’epoca presenti nel museo.

La visita si svolgerà dentro il museo e nel borgo medievale e sarà della durata di 1h/1h30.

A chi è rivolta: scuola primaria e secondaria di primo grado.

1.4 La moda nel tempo (visita e laboratorio)

Osservate i modellini della collezione!
I figurini che vi trovate sono fedelissime riproduzioni di personaggi e di scene di vita quotidiana di varie epoche storiche. Grazie alla spiegazione delle guide e attraverso l’osservazione diretta degli indumenti riprodotti sui vari figurini è possibile scoprire e imparare la moda femminile e maschile nei vari periodi storici come ad esempio nel Medioevo e nel Rinascimento.

Attraverso la ricerca dei particolari negli abiti dei figurini, gli alunni potranno scoprire, ad esempio, cosa si celava dietro un bell’abito in seta, la sua lavorazione e come questa preziosa stoffa viaggiasse sulle strade medievali per arrivare fino a noi.

La visita si rivela un ricco percorso che va oltre la mera spiegazione di ciò che è rappresentato”.

La visita si svolgerà dentro il museo, si concluderà nella sala didattica e sarà della durata di 1h/1h30.
A chi è rivolta: scuola secondaria di primo grado.

1.5 A Calenzano sulle tracce del passato

Come era il Castello di Calenzano, 50 anni fa?
E 300 anni fa?
E 800 anni fa?
Vi consigliamo di tenere gli occhi bene aperti mentre passeggiate lungo il perimetro delle possenti mura, perché vi imbatterete all’improvviso in importanti evidenze archeologiche nascoste tra le odierne abitazioni! Servono solo voglia di camminare e tanta curiosità per scoprire il Borgo di Calenzano Alto, passando  dal Medioevo fino ad arrivare al Rinascimento e allo stile Liberty. Una successione di cambiamenti che, spesso, sono sopravvissuti fino a noi, inglobati in modo armonico con le strade e gli edifici in cui oggi viviamo.

La visita si svolgerà completamente nel borgo medievale e sarà della durata di 1h/1h30.

A chi è rivolta: scuola primaria e secondaria di primo grado.

 SEZIONE 2 – Laboratori Didattici

2.1 Ma come scrivevano nel passato?

Vi siete mai chiesti come scrivevano nel Medioevo?
O se anche loro usavano penne e matite?

I nostri operatori accompagneranno i visitatori attraverso il percorso della scrittura nei secoli, illustrando le  diverse tipologie di scrittura, che sono esistite.

A conclusione i piccoli visitatori potranno cimentarsi in una prova pratica di  scrittura antica, con gli strumenti dell’epoca, trasformandosi in piccoli amanuensi .

Dentro il museo.
A chi è rivolta: scuola primaria.

2.2 Il mondo degli antichi egizi

Una delle antiche civiltà che da sempre affascina i bambini è sicuramente quella egizia: le piramidi e le mummie, catturano sempre linteresse di tutti, ma quali sono i misteri e i segreti di questa antichissima civiltà?

I nostri operatori aiuteranno i piccoli alunni a scoprire  la religione egizia ed il rito della mummificazione, con particolare attenzione al ruolo degli amuleti. Il laboratorio prevede, con l’aiuto di immagini a cui ispirarsi e all‘uso dell’argilla la creazione di amuleti egizi, che i bambini potranno portarsi a casa.

Dentro il museo.
A
 chi è rivolta: scuola primaria.

2.3 Una giornata nel Medioevo

Guidati dai nostri esperti medievalisti e archeologi, gli alunni divisi in gruppi reciteranno i ruoli di diverse figure  storiche del passato. Potranno per esempio immedesimarsi  nei panni di un feudatario o di un semplice artigiano.

Attraverso il teatro e l’improvvisazione avranno così la sensazione di rivivere nel medioevo accostandosi così alla società e agli usi e costumi del tempo.

A questa ricostruzione storica sarà abbinata la visita alla torre.

Dentro o fuori a seconda delle condizioni climatiche.
A chi è rivolta: scuola primaria e secondaria di primo grado.

2.4 Costruiamo il nostro scudo, con lo stemma araldico

Le guide del nostro museo accompagneranno i visitatori in un percorso particolare alla scoperta dell’araldica attraverso l’osservazione diretta dei modellini esposti  nelle vetrine.

A conclusione della visita gli studenti avranno accesso all’aula della didattica e avranno la possibilità, armati di pennarelli e cartoncini, di costruire uno scudo con il proprio stemma araldico.

Dentro il museo.
chi è rivolta: scuola primaria e secondaria di primo grado.

Tutte le visite potranno essere precedute da dispense e materiale didattico fornito precedentemente alle scuole.
Oppure dopo la visita potranno essere dati dei questionari, o altro materiale che l’insegnate potrà utilizzare in classe.

 SEZIONE 3 – Attività didattiche per l’infanzia

3.1 La storia che meraviglia!

L’operatore racconterà usufruendo dei modellini e di illustrazioni di libri o di fotografie, la storia illustrando avvincenti momenti dell’antichità o del medioevo o della storia più recente.

Attraverso lo storyrelling sarà possibile per i giovanissimi ascoltatori intraprendere un  viaggio immaginario nel passato. I bambini saranno invitati a fare domande e a riconoscere le differenze fra le varie epoche storiche. Anche  attraverso  un canta-storie che farà appassionare e divertire i piccoli ascoltatori.

I bambini coloreranno poi un disegno di un personaggio storico, che potranno portare a casa come ricordo dell’esperienza fatta.

Dentro il museo.
Durata: 45 minuti / 1h max

3.2 Un balzo nel passato...

La collezione del Mufis è ricchissima di modellini, ma è costituita anche da tantissimi abiti d’epoca riprodotti fedelmente.

L’operatore guiderà i piccoli visitatori in un viaggio storico attraverso il gioco, l’immedesimazione e il travestimento; al termine i bambini potranno farsi le foto, per avere un ricordo tangibile del loro “salto” nel passato.

Dentro e fuori il museo.
Durata: 45 minuti / 1h max.