Mondo Antico

La I sezione del museo è dedicata all’antichità mediterranea. Nelle prime vetrine troviamo gli antichi Egizi con le loro divinità, e il mondo greco-ellenistico, con gli opliti, ateniesi e spartani. Successivamente ci spostiamo in Italia con le culture villanoviane ed etrusca: sono esposti figurini che riproducono le peculiari tradizioni etrusche quali il culto del morti e i doni votivi. Merita soffermarsi sui dettagli ed i particolari del modello che riproduce la celebre tomba del Barone di Tarquinia, con i dettagli delle pareti affrescate e decorate. Nelle vetrine seguenti è illustrato il mondo romano, con i suoi soldati, centurioni, signiferi, legionari e comandanti (legati) dell’esercito; notevole è la riproduzione di una bireme romana da guerra. Poi troviamo i nemici di Roma: da quelli più noti come Annibale con i suoi elefanti, alle varie popolazioni barbariche che sfidarono e minarono la grandezza romana. Conclude questa sessione una panoramica sull’esercito romano, raffigurato in quattro momenti diversi della sua storia, arricchito dalla riproduzione di un’intera legione romana.

Tomba del Barone di Tarquinia